Tette delle Monache


21 Gennaio 2021

Categorie: Dolci & dessert, Ricette

RICETTA

250 g di uova
220 g mix africano
50 ml di acqua a temperatura ambiente

PROCEDIMENTO

Montare tutti gli ingredienti insieme nella planetaria oppure con fruste elettriche per 10/15 minuti fino a che l’impasto non risulta molto chiaro e spumoso, fin quando non farà i picchi come la meringa.

Mettere in un Sac a poche l’impasto e formare le tette su di una leccarda foderata da carta forno. 


Cuocere a 180° a valvola aperta e con lo sportello leggermente aperto per circa 12 minuti. Abbassare poi la temperatura a 160 ° per ulteriori 4/5 minuti.

Passati i 16/17 minuti, dovete tirarne fuori una, fare un foro alla base con uno stecchino e controllare la cottura. All’interno deve essere vuota ed asciutta.

Se vi accorgete che il livello di cottura sia ottimo, tiratele tutte via dal forno e ripetere l’operazione di bucatura per ogni singola tetta.

Far raffreddare per qualche minuto e farcite con crema chantilly. Una bella spolverare di zucchero a velo et voilà!

Le tette delle monache sono dolci semplici e delicati, capaci di conquistare tutti, anche chi non è goloso. Piccoli e sofficissimi pan di spagna, farciti con crema pasticcera da assaporare in un sol boccone.

Ultimamente sono in fissa e dopo qualche tentativo sono riuscita finalmente a sforanare delle tette fenomenali. Il risultato è quasi porno.

Il segreto delle tette delle monache? Il mix africano, una farina che si vende solo in negozi specializzati oppure online su siti che vendono prodotti di pasticceria.

Se posso darvi un consiglio: non usate altre farine poiché il risultato non sempre è soddisfacente. La farina Africano mix è ideale per impasti soffici e leggeri, ottima anche per i savoiardi.

Se leggete bene la ricetta, noterete che tutto sommato è semplicissima, gli unici ingredienti da aggiungere alla farina africano mix sono lo zucchero a velo e le uova.