Pancakes! La ricetta originale USA con… la zucca!


31 Gennaio 2021

Categorie: Dolci & dessert, Ricette

La prima volta che mangiai i pancake avevo 20 anni. Ero in America e facevo il coast to coast. Mi fermai in un diner lungo la strada, classica atmosfera da film di David Lynch. Luci al neon, tapparelle abbassate, sgabelli alti, bancone in legno, una signora che fumava dietro la cassa. Era mattina e non avevo ancora fatto colazione. Chiesi cosa c’era da mangiare. Le torte esposte sotto teche di vetro non mi convincevano.

“We’ve got freshmade pancakes!”

Beh, pensai, DEVO ordinarli.

“We serve them with crispy bacon and maple syrup!”, ossia bacon croccante e sciroppo d’acero d’accompagnamento.

Erano buonissimi. Me ne arrivò una pila alta almeno dieci centimetri, cosparsi di burro fuso e ‘sto sciroppo delizioso e zuccherino. Spumosi, morbidi. Sono passati 30 anni, ma il ricordo di quei pancake è ancora sotto il mio palato.

Da allora, ho sempre cucinato i pancake. Li ho proposti anche in alcuni ristoranti dove ho lavorato. I miei figli vanno pazzi per la versione italianizzata: pancake e nutella spalmata sopra, magari con una noce di gelato alla vaniglia.

Sono l’icona degli USA, per me. Dovrebbero metterli nella bandiera ufficiale americana, i pancake.

Questi pancake che vi propongo, alla zucca, li ho pensati per esigenze di spazio principalmente: una mia studentessa mi ha regalato una zucca bio di 9kg! Non sapevo come stoccarla in frigo, quindi ci ho fatto taaaante preparazioni, e vista la stagionalità non potevo proprio fare altrimenti!

INGREDIENTI

150 g di purea di zucca

50 g zucchero di canna

50 g zucchero muscovado

70 olio evo

40 g amido di mais

Mezza bustina di lievito

250 g farina di semola per dolci

2 uova

PROCEDIMENTO

Pulire la zucca e tagliarla a tocchetti, frullarla in un mixer fino ad ottenere una bella purea arancio vivo.

Montare le uova con lo zucchero fino a che non diventano belle spumose, circa 5/6 minuti.

Aggiungere la purea di zucca e continuare a montare un altro minuto, aggiungere l’olio e poi il lievito e le polveri setacciati insieme, ma qualche cucchiaio alla volta continuando a montare il tutto.

Prendere una padella antiaderente dal fondo preferibilmente piatto, spennellarla con un po’ di olio, e versare dei mucchietti di impasto dal diametro di 6/7 cm, far cuocere un minuto o fino a che non si formino delle bolle in superficie, a quel punto girate il pancake e fate cuocere altri 40 / 50 secondi.

Servire con sciroppo di acero e zucchero di canna o marmellata o miele o se vi va con crema spalmabile alla nocciola.