Dolcetto o scherzetto?


2 Novembre 2021

Categorie: Dolci & dessert, Halloween, Ricette Tags: , , , ,

Dai, niente scherzi, vado dritta al sodo. Halloween è una delle mie feste preferite, me la sento scorrere nel sangue, sarà che ho qualche strega antesignana nel corredo genetico di famiglia. Ogni anno (ad eccezione dell’infausto ottobre 2020 segnato dal Covid-19) mi organizzo per orchestrare una serata di Halloween pirotecnica per i miei figli. Ho iniziato a farlo con Lorenzo, quando la gente mi guardava male che truccavo i bambini da scheletri, zombie e vampiri e le altre mamme pensavano fossi un’eretica totale, tant’è che si stupivano quando poi Lorenzo andava a catechismo coi loro figli. Forse pensavano che lo educassi a colpi di sabba nelle notti di plenilunio.

Credo che il primo anno della mia festa di Halloween sia stato il 1999. In sostanza, oltre alla costruzione di scenografie ad hoc per la serata, portavo gli amici di Lorenzo in giro per il centro di Taranto, a fare la questua nei negozi dei miei amici, che avevo rifornito preventivamente di dolciumi vari. I bimbi cantavano la filastrocca inglese “trick or treat, smellmyfeet, give me somethinggood to eat!” e i miei amici gli davano caramelle, gianduiotti, praline, di tutto.

Oggi vi propongo due ricette classiche di una serata da brivido come quella di Halloween: le mele candite e i browniecioccolatosi con glassa horror! Li ho proposti al Taranto Horror Film Festival a Spazioporto in questo weekend che mi ha visto partecipare col mio progetto Nuje all’angolo food di Spazioporto. Sono andati sold-out, hanno avuto un successo strepitoso!

Candy apples

4 mele di Martina Franca o Royal gala

220 gr zucchero semolato

60 ml miele

160 ml acqua

1 cucchiaino di polvere di rapa rossa/ colorante alimentare rosso

Per prima cosa dovete togliere la cera che si trova sulle mele altrimenti il caramello non attaccherà. Portate ad ebollizione dell’acqua, immergetevi le mele per 10/15 secondi, tiratele fuori e rimuovete la cera strofinandole forte con uno strofinaccio pulito. Vedrete che cambieranno colore e saranno opache. Togliete il picciolo ed inserite un bastoncino di legno, io ho usato le bacchette da sushi .Preparate il caramello mettendo in una pentola abbastanza piccola (deve entrarci una mela alla volta), tutti gli ingredienti e portate ad ebollizione senza mai mescolare, dovreste arrivare alla temperatura di 140/150°, se non avete il termometro fate bollire almeno 5 /7 minuti e provate a vedere se il caramello si attacca su un cucchiaio. A questo punto togliete dal fuoco e immergete la mela facendola roteare nel caramello. Fatela scolare velocemente e poggiatela su un vassoio con della carta da forno oleata con olio di semi. Le bellissime mele sono pronte appena il caramello si sarà addensato. Vanno consumate il giorno stesso o tenute in frigo massimo per una giornata.

Halloween Brownie

300 g zucchero

200 g cioccolato fondente al 70%

250 g burro

110 g farina di riso

3 uova

½ cucchiaino di lievito

Per la Ghiaccia

1 albume

zucchero a velo qb

Sciogliere il cioccolato fatto a pezzi con il burro sul fuoco insieme allo zucchero, lasciar raffreddare qualche minuto. Aggiungere le uova e con la frusta mescolare bene, aggiungere poco alla volta la farina setacciata con il lievito e mescolare bene. Versare il composto in uno stampo imburrato ed infarinato o foderato da carta da forno imburrata e cuocere 40/50 minuti a 160° facendo la prova stecchino, deve essere croccante fuori ed umido dentro.

Decorare in stile Halloween con ghiaccia reale in sacca a poche.