Brioche celtica


21 Settembre 2020

Categorie: Dolci & dessert, Ricette

LA RICETTA

  • 350 g di farina
  • 80 g di burro morbido
  • 2 tuorli d’uovo
  • 150 ml di latte
  • 60 g   di zucchero
  • 10 g di lievito di birra
  • Zucchero a velo

Viaggiare è una mia grande passione.

Penso che il viaggiare sia un’azione che ci rende liberi, perché possiamo decidere cosa fare e dove andare senza legami e vincoli, perché ci accresce culturalmente, perché ci permette di diventare più forti di quanto lo eravamo prima di imbarcarci su un volo, una nave o un Flixbus che fosse.

“Il viaggio è la sola cosa che conta: tutto il resto è delusione e fatica”, questo diceva uno scrittore francese, Céline. E non posso dargli torto.

Viaggiare vuol dire scoprire ricette antiche. Ricette dai simboli esoterici, che rimandano a mondi che forse non esisteranno più, di fatto, ma che rivivranno sempre nel nostro io più profondo.

Questa brioche è ispirata ai simboli celtici, ma quelli originali, che parlano della forza delle stelle, della magia della natura e del suo lato misterioso. Mi ha colpito molto ed ho voluto provare a realizzarla. E’ buonissima oltre che estremamente bella ed affascinante!

Si mangia anche con gli occhi, voi che ne pensate?

Procedimento

Sciogliere il lievito di birra con il latte tiepido, lo zucchero ed i tuorli. Mescolare bene il tutto.

Aggiungere la farina ed iniziare ad impastare, aggiungere il burro morbido e continuate ad impastare per 10 minuti, fate una bella palla ed impellicolate in una ciotola. Lasciate lievitare per un ora e mezzo o fino al raddoppio di volume dell’impasto.

Dividete l’impasto in 3 pezzi, stendete col mattarello su piano infarinato, e tagliate dei cerchi di circa 5cm con un coppa pasta.

Sovrapponete i 3 cerchi formando una linea, metà uno sull’altro e poi arrotolateli insieme e tagliateli a metà: otterrete due roselline, disponetele nella teglia da forno e continuate con l’altro impasto, formando una specie di torta di rose.

Lasciar lievitare il tutto fino al circa il raddoppio, spennellare di latte ed infornare a 180° per 15/20 minuti.

Spolverizzare di zucchero a velo.

Vi consiglio di abbinare questa brioche celtica alla visione di almeno uno dei tre film sul Signore degli Anelli. Gandalf il Bianco accorrerà in vostro soccorso, se gli farete assaggiare un pezzo di brioche.

Garantito!